Opinioni Emanuele Calaiò e recensioni | Opinioni.it

Informativa breve sui cookies

Questo sito utilizza cookie di "terze parti", ossia di cookie installati da un sito diverso tramite il sito che si sta visitando. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
3  Opinioni 3.73
  • 3 persone su 3 lo consiglia
Scrivi la tua opinione

  • velocità
  • dribbling
  • tiro
  • difesa
  • tattica
3 Opinioni per Emanuele Calaiò
Ordina per
  • rossella83
    opinione inserita da rossella83 il 06/02/2016
    Emanuele Calaio' è attualmente un calciatore dello Spezia (con cui vanta 11 presenze e 2 gol) ma cresciuto nel settore giovanile del Torino,io mi ricordo soprattutto del suo arrivo al Napoli nel 2005,:subito' scocco' l'amore con i tifosi ed il suo modo di esultare ne è una testimonianza infatti quan...
    Continua a leggere >
    ha contribuito alla risalita del Napoli dalla c alla serie a,gol decisivi
    non è un calciatore d'alta classifica,palmares poco ricco
  • briciola
    opinione inserita da briciola il 05/02/2016
    Calaiò da giovane era una promessa, purtroppo però i fatti hanno dimostrato che è un buon attaccante di serie B ma, in serie A, non ha mai fatto vedere nulla di interessante. A lungo è stato un calciatore del Napoli quando la squadra campana era in C ed in B, poi ha giocato con profitto per il Siena...
    Continua a leggere >
    buon giocatore per la B
    ormai anziano, non da serie A
  • fb-edoardoderosa
    opinione inserita da Edoardo de Rosa il 04/02/2016
    Emanuele Calaiò è un attaccante di grande esperienza oggi in forza allo Spezia. Mancino naturale, è un attaccante centrale che da il meglio di sé in area di rigore. Bravo in fase acrobatica, è dotato di un buon bagaglio tecnico. Cresciuto nel prolifico vivaio del Torino, è stato presente in tutte le...
    Continua a leggere >
    Efficace attaccante di area di rigore.
    Non ha mai fatto il definitivo salto di qualità.