Opinioni Layton's Mystery Journey: Katrielle e il complotto dei milionari e recensioni | Opinioni.it

Informativa breve sui cookies

Questo sito utilizza cookie di "terze parti", ossia di cookie installati da un sito diverso tramite il sito che si sta visitando. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
1  Opinione 3.20
  • 1 persona su 1 lo consiglia
Scrivi la tua opinione

  • trama
  • grafica
  • gameplay
  • multiplayer
  • longevità
1 Opinioni per Layton's Mystery Journey: Katrielle e il complotto dei milionari
Ordina per
  • xroswars
    Layton's Mystery Journey: Katrielle e il complotto dei milionari
    opinione inserita da xroswars il 12/10/2017
    Ho aspettato molto per provare il gioco che in Giappone uscì contemporaneamente per smartphone e 3ds, e devo ammettere che la versione per 3ds l'ho preferita proprio perché ormai lo schema di Layton funziona bene sulla console portatile (e perché il consumo di batteria non è devastante). Detto ciò passiamo alle cose importanti: il gioco funziona abbastanza per chi è neofita della saga, chi non ha vissuto i sei capitoli principali del professor Layton con Katrielle non farà altro che divertirsi; i nostalgici, una categoria di giocatori che non ho mai apprezzato, purtroppo avranno molto da ridire sul gioco e purtroppo non si può dare loro torto: la struttura di 12 casi in un unico gioco invece che un unico grande caso spiazza abbastanza; inoltre le poche novità aggiunte su 3ds rispetto alla versione completamente f2p (si parla sempre di un venti euro da cacciare inizialmente) non giustifica i 40 euro di spesa per la cartuccia 3ds. Detto ciò al momento non posso fare altro che sperare che il secondo capitolo della forse nuova trilogia aggiusti i buchi del primo titolo, magari con informazioni sullo stesso professore: Katrielle come primo titolo di una trilogia non colpisce come il paese dei misteri o il richiamo dello spettro.
    Le funzioni sono sempre le stesse
    Ci si aspettava troppo