Recensione Fotocamera Canon PowerShot SX720 HS | Opinioni.it

Informativa breve sui cookies

Questo sito utilizza cookie di "terze parti", ossia di cookie installati da un sito diverso tramite il sito che si sta visitando. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Recensione Fotocamera Canon PowerShot SX720 HS

Voti
  • Display e mirino: 8
  • Obiettivo e sensore: 9,5
  • Controlli: 9,5
  • Funzioni Fotografiche ed Extra: 8+
Dati tecnici
  • Dimensioni: 63.8mm x 35.7mm x 109.7mm
  • Peso: 270 grammi
  • Registrazione video: Full Hd
  • Megapixel: 20,3 MP
  • Sensore: CMOS tipo 1/2.3 retroilluminato
  • Processore: Digic 6 con tecnologia iSAPS
  • Messa a fuoco: AiAF 9 punt
  • Display: LCD 3 pollici
  • Filtro: a colori primari
  • Lunghezza focale: 4,3- 172 mm
  • Zoom: ottico 40x, ZoomPlus 80x, digitale 4x, combinato 160x
  • Apertura: f/3,3-6,9
  • Stabilizzatore d'immagine
  • Sensibilità ISO: 80, 100, 200, 400, 800, 1600, 3200 
  • Tipo di scatto: Singolo, Auto, Continuo, Continuo con AF, Autoscatto
Punti forti
  • Connettività
  • Facile presa
  • Dimensioni compatte
  • Adatta ai principianti e piacevole per gli esperti
  • Ottimo rapporto qualità prezzo
  • Autonomia della batteria
  • Display 
  • Riconoscimento di ben 58 scene diverse
Punti deboli
  • Manca la possibilità dello scatto in RAW
  • Non adatta per scatti a lunga distanza
  • Scarsa dotazione di serie
  • Qualità immagine nella media

Display e mirino
In questa scheda andremo a presentarvi la recensione del modello, comprensiva di scheda tecnica, caratteristiche e prezzi di Canon Powershot SX720 HS. Cominciamo dalla recensione della parte che concerne display e mirino. La Canon PowerShot SX720 HS è la fotocamera adatta a chi vuole viaggiare leggero e scattare foto professionali nella massima semplicità. Il display risponde pienamente a tale esigenza. L'utente può inquadrare, visualizzare, scattare e addirittura condividere senza perdere tempo in complicate operazioni. Il display della Canon è un LCD da 3 pollici con una diagonale pari a 7,5 cm e 5 livelli di luminosità. È ad alta risoluzione e conta ben 922.000 punti, apprezzabili soprattutto nell'ingrandimento delle immagini. Tradotto in termini pratici vuol dire che lo schermo della Canon PowerShot SX720 HS offre un'alta risoluzione e una visione nitida. Il display dà il meglio di sè soprattutto nelle riprese video, quando la frequenza d'aggiornamento (la refresh rate) aumenta in maniera esponenziale. Il risultato è un'ottima qualità di immagini, nitide e chiare. Lodevole la stabilizzazione sia nelle foto che nelle riprese. Il rovescio della medaglia, nei video, è rappresentato dalla minore autonomia della batteria. Più che buona anche la riproduzione dei colori sRGB, precisa e molto realistica. La fotocamera compatta non ottiene il massimo dei voti per una serie di pecche che possono mancare all'utente esperto. Il display non è touchscreen, anche se questa caratteristica potrebbe esser considerata un pregio perché consente di evitare indesiderati tap sullo schermo stesso. Le prove effettuate durante le ore diurne hanno dimostrato che occorre, in questa situazione, aumentare leggermente la luminosità del display, in quanto risente dell'eccessiva luce ambientale. Lo schermo è fisso, non estraibile e non orientabile. La fotocamera è molto sottile e questa caratteristica ha reso impossibile l'inserimento di un mirino elettronico. Il display della Canon è quindi l'unica possibilità di preview. Scopri anche la Nikon Colpix S7000.

Obiettivo e sensore
La Canon PowerShot SX720 HS non raggiunge il massimo dei voti in questo campo perché, seppur dotata di un obiettivo e escursione focale molto importanti, le immagini oltre un certo livello di ingrandimento (circa 160x) risultano poco chiare e sgranate. L'apertura massima f/3,3 – f/6,9 colloca la fotocamera nella fascia media di mercato. L'obiettivo è 24-960 mm, un particolare inaspettato in un prodotto compatto. La caratteristica che distingue la Canon PowerShot SX720 HS dalla altre macchine fotografiche è la parte relativa all'apertura focale. L'escursione dell'obiettivo è compresa nell'intervallo tra 4,3 e 172 mm, un aspetto che consente di ottenere generosi ingrandimenti fino 80x senza noiose sgranature. Le caratteristiche dello zoom parlano chiaro. Lo zoom ottico è 40x, quello Plus 80x, il combinato 160x mentre lo zoom digitale 4x ha un teleconvertitore 1,6x o 2x. Questi dati tecnici stanno a significare che la macchinetta fotografica è ideale per riprendere i soggetti distanti e offre inquadrature ottimali. La Canon PowerShot SX720 HS è dotata anche di un'altra funzione che la colloca, nonostante il prezzo, tra le macchine fotografiche di fascia alta: lo zoom Framing Assist. Questa funzione permette di regolare in modo intelligente l'apertura focale, permettendo di mantenere sempre all'interno dell'inquadratura il soggetto prescelto. Sulla fotocamera è presente anche uno stabilizzatore ottico d'immagine Intelligent IS con Dynamic IS avanzato su 5 assi che consiste in una lente mobile situata all'interno dell'obiettivo. Tale caratteristica è fondamentale in questa Canon, in quanto permette di rendere ferma e "stabile" l'immagine quando si sceglie un'impostazione di zoom molto elevata. Lo stabilizzatore si adatta in modo intelligente alla scena e il risultato offre immagini di alta qualità, nitide e ben definite. L'apertura del diaframma è abbastanza buona mentre i tempi di esposizione consentono di fotografare in modo efficace sia i soggetti in movimento che quelli situati in condizioni di scarsa visibilità. Il sensore CMOS da 20,3 MP e il processore DIGIC 6 si rivelano utili durante l'utilizzo perché riducono molto il rumore. Leggi anche le opinioni degli utenti sulla fotocamera Canon Powershot Sx 210 Is.

Controlli
Alcuni dei controlli della Canon PowerShot SX720 HS si trovano lungo i lati della fotocamera. Sul lato superiore sono situati il pulsante di scatto, di avviamento per i filmati e il tasto di accensione mentre sul lato contiguo troviamo il pulsante del flash e quello per la preview dell'inquadratura.
Puoi confrontare questa fotocamera con il modello Canon PowerShot G7 X Mark II.
La maggior parte dei controlli sono nella parte posteriore, accanto al display. In alto a destra è posta la ghiera di selezione. Una posizione insolita rispetto alle altre fotocamere compatte, ma utilissima per agevolare la presa. Sulla ghiera sono presenti alcuni dei controlli più importanti come la modalità auto. Questa consente di riconoscere ben 58 scene preimpostate, offrendo la possibilità di scegliere tra il settaggio più indicato in quel momento. È presente lo Scatto Creativo, ideale per riprodurre in una sola foto molteplici effetti artistici, e tasti dedicati al settaggio manuale della fotocamera, con la possibilità di scegliere numerose impostazioni. Sulla ghiera troviamo anche i pulsanti adibiti alle riprese video, come lo Standard e il pulsante Auto ibrida, perfetto per registrare un filmato per ogni scatto. Modalità automatica o manuale? Questo è il dilemma di chi si appresta a comprare una macchinetta fotografica. Nel settore dei controlli, la Canon PowerShot SX720 HS conquista un voto altissimo, merito della capacità di soddisfare sia le esigenze dell'utente inesperto che le richieste di chi vuole occuparsi personalmente dei vari settaggi. Nella modalità manuale, la fotocamera offre la possibilità di intervenire sul bilanciamento del bianco, l'apertura del diaframma e i tempi di esposizione. Leggi anche le opinioni degli utenti sulla fotocamera Canon Ixus 175.

Funzioni fotografiche ed extra
Potrebbe applicarsi di più: questo il responso relativo alle funzioni fotografiche della Canon PowerShot SX720 HS. Il neo, possiamo affermarlo subito, è costituito dalla mancanza di precisione sia sui toni dell'epidermide che nelle foto dove il soggetto è molto lontano. Sono quattro le modalità di scatto offerte da questo prodotto: automatico, autoscatto, continuo e continuo con AF. Un discorso a parte meritano i filtri colore. Di questi ben 12 sono studiati per donare all'immagine effetti diversi mentre uno è totalmente personalizzabile. E per gli amanti delle fotografie creative, Canon PowerShot SX720 HS offre 7 filtri che modificano e deformano l'immagine, per ricreare effetti sempre nuovi e sorprendenti. La modalità video è una delle caratteristiche più interessanti di questa fotocamera compatta. I filmati sono in Full HD 60p in formato MP4 ed è possibile attivare la funzione filmato breve che permette di registrare piccoli video in slow e fast motion. Sulla Canon sono presenti anche due microfoni che consentono la riproduzione stereofonica dei rumori o della musica durante la registrazione. Tra gli extra la connettività fa la parte del leone. Non solo la fotocamera è dotata di Micro HDMI e Micro USB ma anche della connessione WiFi e NFC. Quest'ultima, senza fili, permette l'archiviazione delle foto e dei filmati su qualsiasi televisore HD oppure direttamente sui canali social, tramite l'utilizzo della Connect Station. La batteria, ricaricabile e agli ioni di litio, offre un'autonomia pari a 250 scatti e 300 minuti di filmati a meno che non si effettuino foto in particolari condizioni che vanno a diminuire le soglie di durata illustrate sopra. La ricarica può essere effettuata anche tramite Micro Usb. La dotazione della Canon PowerShot SX720 HS non è tra le migliori del mercato, un altro piccolo neo di una fotocamera compatta che promette bene ma ha bisogno di qualche piccolo accorgimento per essere classificata tra le migliori fotocamere compatte di fascia media. Scopri anche la Panasonic Lumix DMC-FT5.

Giudizio Finale
La Canon PowerShot SX720 HS è la fotocamera adatta a chi vuole avere in tasca un prodotto compatto e sempre pronto all'uso. È adatta ai viaggiatori che vogliono immortalare l'attimo senza doversi perdere in numerosi settaggi preliminari. È insuperabile nelle riprese con lo zoom fino a circa 160x e nelle riprese paesaggistiche. Offre una buona luminosità e la durata della batteria è ottima. Un punto a favore è costituito dall'affidabile zoom e dalle lenti asferiche che consentono di effettuare riprese e filmati di qualità. Un'altra qualità è rappresentata dalla modalità automatica e dalla possibilità di scegliere tra ben 58 scene diverse. Seppur limitato, il settore dei controlli manuali offre alcune e ben congegnate risorse attraverso le quali muoversi con successo. Tra i punti negativi va citato senza dubbio la mancanza di un mirino elettronico e di uno schermo touch-screen, una delle caratteristiche più richieste in una compatta, capace di semplificarne l'uso. L'estetica è semplice ma comunque gradevole. Il design ergonomico e le dimensioni la rendono ideale come fotocamera da tasca sempre pronta all'uso. Il rapporto qualità prezzo è equilibrato, anche se sarebbe auspicabile migliorare l'aspetto delle dotazioni di serie, abbastanza scarse. Voto complessivo: 8,75/10