Recensione Notebook HP G5 255 W4M80EA | Opinioni.it

Informativa breve sui cookies

Questo sito utilizza cookie di "terze parti", ossia di cookie installati da un sito diverso tramite il sito che si sta visitando. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Recensione Notebook HP G5 255 W4M80EA

Voti
  • Processore e RAM: 7
  • Schede: 8
  • Memoria Fissa: 6
  • Porte e Lettori: 7
  • Schermo: 5
Dati tecnici
  • APU AMD E2-7110, 1,8 GHz, 2 MB di cache, 4 core
  • 4 GB di SDRAM DDR3L-1600 (1x4GB)
  • Chipset AMD SoC
  • FreeDos 2.0
  • HDD SATA da 500 GB
  • Scheda Grafica AMD Radeon R2 integrata
  • Schermo slim HD SVA da 15,6 pollici
  • Audio HD con DTS Studio Sound e 2 altoparlanti integrati
  • Fotocamera HP TrueVision HD
  • Wireless Combo Intel Dual Band 11a/b/g/n/ac, Bluetooth 4.2
Punti forti
  • Prezzo molto competitivo
  • Buone prestazioni dell'APU AMD
  • Versatilità delle connessioni
  • Slot aggiuntivo di espansione per la RAM
Punti deboli
  • Display Qualità Scadente
  • Troppa plastica
  • Assemblaggio di bassa qualità
  • CD con i Driver assente

Processore e RAM 7/10
L'HP G5 255 W4M80EA possiede un processore AMD E2-7110 di nuova generazione, realizzato con tecnologia a 28 nanometri e dotato di 4 core e di 2 MB di cache. La frequenza operativa è a 1.80 GHz ed il consumo energetico si attesta intorno ai 12/15 Watt. L'APU di AMD integra al suo interno il chip grafico Radeon R2 ed il controller di memoria single channel compatibile con tecnologia DDR3L-1600. I 4 GB di memoria RAM installati a bordo, su un unico slot, hanno una frequenza di clock a 800 MHz e una frequenza di funzionamento a 1.600 MHz con una tensione di 1.37 volts. La presenza di un secondo slot di memoria permette un interessante upgrade fino ad 8 GB di RAM, più che sufficienti per lavorare in multitasking anche con applicazioni particolarmente avide di risorse. Il processore installato sul Notebook HP G5 255 W4M80EA, l'E2-7111, è la soluzione AMD per i notebook di fascia bassa, ma offre comunque buone performance anche se confrontato con il suo antagonista naturale, il Pentium N3710 di Intel. E questo nonostante il processore di AMD sia privo della modalità Boost che permette al Pentium N3710 di raggiungere anche i 2,56 GHz quando sottoposto ad un importante carico di lavoro. La versione della scheda grafica integrata Radeon R2, Carrizo-L, offre delle ottime prestazioni, come è tradizione delle APU AMD, anche grazie ai 600 MHz del core clock, superiore di 100 MHz alle versioni precedenti della Radeon R2 (Mullins e Beema). Tornando al confronto con l'antagonista naturale dell'AMD E2-7111, il vantaggio prestazionale della grafica integrata nel processore AMD rispetto alla soluzione di Intel è importante e testimonia il buon lavoro fatto dai tecnici di AMD con questa APU per sistemi notebook di fascia bassa. Certo, non bisogna aspettarsi la potenza necessaria a lavorare con programmi di grafica, soprattutto 3D o con giochi particolarmente pesanti, anche perché la scarsa qualità del display dell'HP G5 255 W4M80EA, come vedremo, limita molto questo notebook proprio nelle operazioni dove sono richieste capacità grafiche avanzate.

Scopri tutti i Notebook e le Opinioni degli Utenti sui vari modelli.

Schede 8/10
L'HP G5 255 W4M80EA monta una classica scheda di rete LAN 10/100/1000 Gigabit Ethernet, ma la connettività di rete è garantita anche dal WiFi gestito dal sistema Combo Intel Dual Band Wireless compatibile con il veloce standard AC e con il Wireless Display, sempre di Intel. Questa tecnologia permette di inviare il flusso video ad un display compatibile, in modo da utilizzare per esempio la TV di casa (la Smart TV più votata dai nostri utenti) per visualizzare un film avviato sull'HP G5 255 W4M80EA, oppure anche una presentazione Powerpoint su un display di ampie dimensioni e così via. Il sistema sfrutta la connessione WiFi in standard n per trasmettere contenuti fino a 1080p ed è compatibile con il sistema di protezione dati HDCP, sempre sviluppato da Intel. Può trasmettere audio non compresso a 5.1 canali, fino a 48kHz/16 bit. In aggiunta è disponibile anche la connessione Bluetooth 4.2. Per quanto riguarda la connettività, il Notebook HP G5 255 W4M80EA ha sicuramente tutto quello che serve. Del resto HP stessa, nel marketing di questo notebook, mette molto l'accento proprio sull'ampia connettività permessa dall'HP G5 255 W4M80EA.

Memoria Fissa 6/10
Il Notebook HP G5 255 W4M80EA possiede un disco rigido meccanico con capacità di 500 GB e interfaccia Serial ATA. Il regime di rotazione è di 5.400 giri al minuto, un classico in sistemi di questo tipo. Durante il funzionamento l'hard disk dell'HP G5 255 W4M80EA si dimostra sufficientemente silenzioso, anche se naturalmente l'assenza di un SSD qualche perplessità la genera. Oggi sono presenti sul mercato unità con memoria a stato solido che costano poche decine di euro, certo con capienze inferiori ai 500 GB permessi dall'HDD installato a bordo dell'HP G5 255 W4M80EA, ma comunque più che sufficienti alla maggior parte delle attività che si possono svolgere su un notebook, anche in ambito professionale. L'upgrade ad un SSD è comunque un'operazione estremamente facile e che chiunque può mettere in atto anche dopo aver installato il sistema operativo (ricordiamo che l'HP G5 255 W4M80EA viene venduto senza un sistema operativo preinstallato). A questo proposito praticamente tutte le case produttrici di SSD corredano i loro prodotti con software per la clonazione del sistema operativo che rendono la sostituzione del disco rigido un'operazione veramente molto semplice e veloce. Il masterizzatore dvd dual layer può scrivere anche su supporti a doppio strato, anche se bisogna dire che negli ultimi anni la forte crescita delle chiavette USB, sia a livello di capienza che di velocità di trasferimento dei dati, ha reso molto meno comune l'attività di masterizzare grandi quantità di dati su supporti ottici. Inoltre la presenza sull'HP G5 255 W4M80EA di una porta USB 3.0 (oltre alle 2 porte 2.0) consente di trasferire dati molto velocemente su periferiche esterne di archiviazione ormai disponibili a costi anche molto bassi.

Porte e Lettori 7/10
Il Notebook HP G5 255 W4M80EA dispone di tre porte USB, 2 di tipo 2.0 e una 3.0 per trasferimento veloce dei dati su chiavetta USB. Sono presenti due uscite video VGA e HDMI, per il collegamento di un display esterno, che permettono di costruire una configurazione dual monitor. Troviamo poi la classica presa RJ45 per la connessione cablata con un modem, un router e così via e quindi l'unico jack audio condiviso per microfono, cuffie o altoparlanti ausiliari. L'audio dell'HP G5 255 W4M80EA, nonostante le varie sigle a corredo, è piuttosto basic ed offre prestazioni veramente al limite dell'accettabile, anche perché i due altoparlanti integrati sono di qualità decisamente scarsa. Forse la situazione potrebbe migliorare proprio collegando degli altoparlanti esterni, ma quando parliamo di notebook operazioni di questo tipo lasciano sempre il tempo che trovano. Infine è presente uno slot per schede di memoria con formato Secure Digital (SD, SDHC e SDXC), ma anche in questo caso vale il ragionamento fatto precedentemente con il masterizzatore. La capienza delle moderne chiavette USB e anche la disponibilità di unità esterne di archiviazione dati (anche SSD) a basso costo ha reso sempre meno utili e vantaggiose soluzioni come quelle permesse da schede di memoria con formato Secure Digital. Naturalmente è presente anche il jack per l'alimentatore di rete.

Scopri le Periferiche preferite dagli utenti e i migliori modelli per il tuo pc.


Schermo 5/10
Il Notebook HP G5 255 W4M80EA ha un display di tipo slim HD SVA antiriflesso con illuminazione posteriore a led. La diagonale è di 39.6 cm (15.6 pollici) e la risoluzione è di 1366x768 pixel. Il display è certamente il punto debole dell'HP G5 255 W4M80EA. La resa cromatica è molto scarsa, come l'illuminazione decisamente inferiore agli standard di mercato. Il pannello di questo display è di vecchia generazione e di qualità piuttosto bassa. L'HP G5 255 W4M80EA difficilmente può sopportare applicazioni grafiche avanzate e giochi moderni e non è solo un problema di risorse disponibili, che nell'insieme non mancano. La componente grafica, scheda integrata nel processore e monitor, permette un buon uso di questo notebook per attività non molto impegnative, come possono essere la normale navigazione su internet, il lavoro con documenti Office ed altre attività dello stesso tipo, ma certo non è possibile utilizzare l'HP G5 255 W4M80EA per far girare programmi di grafica 3D o giochi particolarmente pesanti. Nella fruizione di film la grafica integrata nell'APU AMD si comporta più che discretamente e non sono presenti scatti o sfarfallii di sorta, anche se la resa del pannello nell'insieme è molto modesta.

Giudizio Finale
Nel valutare se conviene o meno acquistare l'HP G5 255 W4M80EA non possiamo non partire dal prezzo di questo notebook: poco più di 200 euro. A prima vista sembrerebbe un grande affare ma ci sono alcune considerazioni di cui tener conto. Innanzitutto l'HP G5 255 W4M80EA non ha un sistema operativo installato e questo certo impatta sul prezzo finale. Se si è in grado di svolgere l'operazione da soli, l'HP G5 255 W4M80EA può essere velocemente accoppiato ad un sistema operativo basato su Linux. Le edizioni disponibili sono tante e naturalmente in gran parte gratuite. Con un sistema operativo Linux, notoriamente meno avido di risorse dei sistemi Windows, l'HP G5 255 W4M80EA gira bene e mostra una buona scioltezza nella maggior parte delle attività che si svolgono al computer. Naturalmente è possibile installare anche Windows o qualunque altro sistema operativo, ma sarà necessario prima procurarsi i driver dal sito di HP, visto che con il notebook non viene fornito nessun CD con i driver. I materiali usati per la costruzione dell'HP G5 255 W4M80EA sono piuttosto poveri, parliamo di plastica un po' dovunque, la tastiera sembra un po' ballerina e non tutto da l'idea di essere stato assemblato con cura. Come abbiamo detto la qualità del display è piuttosto scadente. Voto finale: 6,5/10