Recensione Stampante Canon Pixma iP2850 | Opinioni.it

Recensione Stampante Canon Pixma iP2850

Voti

  • Gestione Carta: 6
  • Funzionalità e Optional: 6
  • Praticità d'uso: 6
  • Prestazioni: 6

Dati tecnici

  • Stampante fotografica da casa ad alto risparmio energetico
  • Sistema Auto Power on: si accende quando inizia la stampa e si spegne autonomamente in caso di inutilizzo
  • Software My Image Garden incluso 
  • Velocità della stampa monocolore pari a 8,0 ipm¹ circa
  • Velocità della stampa a colori pari a 4,0 ipm¹ circa
  • Sistema di stampa tramite 2 cartucce della qualità FINE (black e color)
  • Supporto carta comune nei seguenti formati: A4 e A5, B5, LGL e LRT 
  • Supporto buste nei formati COM10 e DL
  • Supporto carta fotografica nei formati 10x15 cm e 13x18 cm 
  • Connessione USB ad alta velocità per PC, smartphone e tablet
  • Stampa da Internet ottimizzata
Punti forti
  • Design elegante
  • Peso leggero
  • Facilità di utilizzo 
  • Possibilità di risparmio energetico e cartaceo
  • Software pratico e intuitivo
Punti deboli
  • E' sprovvista di display
  • Stampa piuttosto lenta
  • Il costo delle cartucce supera quello della stampante
  • Le fotografie stampate spesso non corrispondono a quelle originali

 

Gestione Carta 
Nella stampante Canon Pixma iP2850 la carta deve essere caricata dall'alto ed è presente solamente un cassettino per l'inserimento della suddetta. In questo modello di stampante non è prevista la spiacevole manovra a gomito (dove la carta inserita forma un angolo retto), che fa spesso incastrare la carta al suo interno. E' inoltre presente un piatto estraibile posto nella parte anteriore che consente l'uscita dei fogli in modo graduale senza farli cadere sul pavimento a mo' di missile. In caso di inutilizzo può essere staccato dall'apparecchio, in modo da rendere la stampante il meno ingombrante possibile e in modo da preservarlo da eventuali urti. Poiché può contenere un massimo di 60 fogli di carta comune e 10 di carta fotografica, si può però caricare la stampante poco per volta. Non sono supportati invece cartoncini dalla grammatura più consistente o CD/DVD. La grammatura consentita per i fogli di carta comune è di 64-105 g/m², mentre per quella fotografica arriva fino a 275 g/m². Con la Canon Pixma iP2850 è possibile stampare su vari formati di carta e buste nei seguenti formati: COM10 e DL.
Quando si stampano le foto è bene farle asciugare per qualche secondo per far si che l'inchiostro si fissi per bene sulla carta. E' quindi il supporto ideale per le stampe casalinghe di piccoli documenti o fotografie di tipo amatoriale, poiché la risoluzione di queste ultime è di massimo 4800¹ x 600 dpi. Durante la sua operatività è piuttosto rumorosa e il carrello della carta spesso trascina con sé dei fogli in più, bisogna quindi prestare molta attenzione durante la fase di avvio e di stampa. La Canon Pixma IP2850 inoltre non copre l'intera area del foglio, lasciando uno spesso margine nella sua parte bassa. Non è disponibile l'opzione stampa senza bordi. E' un prodotto adatto alle stampe semplici e non troppo frequenti.
Scopri tutte le anltre stampanti consigliate dagli utenti.

Funzionalità e Optional
La Canon Pixma iP2850 è una stampante entry level, ossia priva di altri optional oltre la semplice stampa di documenti, buste e fotografie.
Grazie al software My Garden incluso nella confezione è possibile un riconoscimento rapido dei volti che facilita le ricerche sul proprio computer, anche per i file meno recenti. 
Inoltre con questo programma è possibile organizzare le proprie foto e creare dei design sempre più accattivanti.
La stampa da Internet ottimizzata permette un gran risparmio di carta perchè rende possibile il raggruppamento di più informazioni trovate su web in un unico foglio. Il software si installa molto veloce e permette l'uso immediato della stampante e di organizzare al meglio le proprie fotografie.  Per quanto riguarda il risparmio energetico, è dato dal sistema di autospegnimento quando la stampante non è in uso. Quando l' apparecchio è in uso ha un consumo di 8 Watt, in stand by di 0,8 Watt,mentre quando è spento solamente di 0,5 Watt. Entra nella modalità stand by dopo 2 minuti di inattività.
E' valida per i sistemi operativi più utilizzati come Mac Os X (dalla versione 10.6.8) o Windows 10, ma nel CD sono presenti solamente i driver per quest'ultimo, quelli per Mac si possono invece reperire e scaricare dal sito della casa produttrice. Alcuni utenti hanno installato questo apparecchio anche su computer dotati di sistemi operativi più obsoleti come Windows 7 e ha funzionato senza creare alcun tipo di problema.

Praticità d'uso
E' una stampante semplice da usare ma molto essenziale poichè priva di qualsiasi genere di display. La sua connessione USB può farla collegare a tutti i dispositivi dotati di questa uscita come tablet o smartphone.
Non è dotata di alcun collegamento wireless o bluetooth e non ha nessun lettore di schede SD. Si può invece collegare la stampante ad un router per programmare la stampa online.
Il suo peso leggero (supera di poco i 2 kg) e le dimensioni ridotte fanno occupare poco spazio a questo apparecchio, rendendolo collocabile negli spazi più ristretti o facilmente trasportabile in caso di viaggi, tant'è che molti utenti la utilizzano durante le loro trasferte di lavoro. Ha un ingombro pari a: larghezza di 42,6cm, altezza di 23,5 cm per una profondità di 13,4 cm.
E' dotata di un unico pulsante che corrisponde a quello di accensione/blocco stampa; il suddetto è molto sensibile e si attiva con una leggerissima pressione. E' possibile installare la stampante nel computer anche senza i driver, collegandola semplicemente tramite il cavo USB: verrà subito riconosciuta e sarà possibile iniziare a stampare da subito. Quest'ultimo non viene però incluso nella confezione e bisogna quindi procurarselo autonomamente. Nella confezione oltre la stampante sono inclusi: manuale di istruzioni multilingue, CD contenente i software, il cavo di alimentazione (no USB) e 2 cartucce di stampa nel formato standard (nero e colore).

Prestizioni
La risoluzione della stampa è buona come la durata delle cartucce (puoi acquistare anche online, per esempio su Cartucce.com), che possono essere utilizzate sia nella versione standard che in quella extra large per ottenere un maggior numero di copie.
Le prime hanno una resa in grado di produrre fino a 180 documenti in nero e a colori, mentre quelle di taglia XL ne stampano fino a 400 in nero e 300 a colori; è quindi più conveniente l'acquisto di cartucce nel formato appena menzionato. Le cartucce richieste sono solamente due (black and color) e possono installate/sostituite con grande facilità, ma queste operazioni vanno eseguite sollevando la stampante poichè il vano ad esse dedicato si trova nella parte sottostante; in caso di termine dell'inchiostro nella cartuccia a colori è possibile continuare la stampa in nero.

Scopri anche la stampante Epson Stylus Photo 1500w.

La risoluzione delle foto non è certo delle migliori e non si sofferma sui dettagli, anzi spesso la stampa non è mai fedele alle originali e risulta essere piuttosto sfumata, ma è perfetta per ottenere degli scatti senza troppe pretese. La stampa a getto d'inchiostro è piuttosto lenta visto che produce solo 8 pagine al minuto in nero e 4 se le suddette sono a colori, ma essendo una stampante dalla performance molto basilare le aspettative non posso essere tra le più alte. I colori hanno sempre una grande brillantezza grazie alla tecnologia FINE brevettata dal marchio Canon (è l'acronimo della frase inglese Full-photolithography Inkjet Nozzle Engineering, ossia fotolitografia ad alta definizione) e all'inchiostro ibrido, mentre le stampe in colore nero, grazie alla presenza di pigmenti nella formulazione, producono sempre testi nitidi dalla facile lettura. 
Questa tecnologia prevede che le testine siano dotate di una grande quantità di uggelli in grado di emettere inchiostro con gocce dalla ridotta dimensione di 1/2 picolitri, producendo stampe definite al meglio.
Se si vuole produrre un documento con stampa fronte/retro è necessario girare manualmente i fogli poichè l'opzione automatica è assente. Per concludere questo supporto periferico è perfetto per le famiglie o per i piccoli uffici che devono stampare documenti ad uso personale, come emissione di fatture, ricerche sul web, stampa CV.

Confronta questo modello con la stampante Canon Selphy CP1200

Giudizio Finale
La Stampante Canon Pixma iP2850 è un apparecchio dalle funzioni essenziali adatto alle stampe casalinghe non troppo frequenti.
Stampa anche le fotografie ma non è sicuramente adatta per i professionisti del settore o per chi ama averle ad alta definizione. La qualità non è sicuramente delle migliori in circolazione ed è quindi adatta a tutti coloro che necessitano di una stampante dal discreto ingombro che serve a produrre solo dei documenti o delle foto low cost con frequenza sporadica. Grazie al suo facile utilizzo è perfetta anche per chi non è molto pratico con la tecnologia. La totale assenza di connessione senza fili o bluetooth costringono gli utilizzatori a collegarla sempre ad un PC. Il risparmio energico è garantito dalla presenza di un sistema di autospegnimento quando la stampante non è in uso. Inoltre, tramite il software, è possibile riunire diverse informazioni prese dal web in un solo foglio per evitare lo spreco di carta. Il basso costo è commisurato al valore delle prestazioni che offre, ossia basilari e prive di qualsiasi optional aggiuntivo. Ha un design essenziale ma elegante che la rende ben adatta a ogni tipo di camera o studio. Voto complessivo di questo apparecchio 6/10.