• 1 persona su 1 lo consiglia
Scrivi la tua opinione
  • trama
  • ambientazione
  • personaggi
  • sviluppo
  • adatto a tutti
1 Opinioni per Daddy's Home
Ordina per
  • locusta91
    Una sorta di "Quel mostro di suocera" al maschile...
    opinione inserita da locusta91 il 10/02/2019
    Il mite Brad è il protagonista, un impiegato presso una radio. È sposato con la moglie che 2 film avuti dal precedente compagno. L'uomo desidera instaurare un rapporto di padre verso i suoi figli, ma con un pò di difficoltà. Inaspettatamente il padre naturale si presenta alla porta, un tipo di personaggio tutto muscoli ed avventura che sarà una sorta di "rivale". Che dire, è già tanto che, tra un lavoro e l'altro al pc, sia un film che sia riuscito a concludere con i titoli di coda. Inizialmente era guardabile, ma poi via via era sempre più un insieme tra battibecchi, rivalità dei due protagonisti e umorismo a volte di dubbia valenza, anche dal punto di vista morale. In certi punti l'ho trovato un pò troppo duro, è pure presente un pò di turpiloquo e tematiche che i bambini potrebbero non capire... Non è proprio un film per famiglie, ma direi quasi, per qualche dettaglio... Ecco perché l'ho definito un film "duro", rispetto ai film per famiglie. Inoltre non mi diverte la competizione/rivalità, trovo che sia il classico comportamento che dovrebbe essere evitato tra uomini, invece di amare il prossimo. Piuttosto diseducativo in vari punti... Comunque, la parte finale ha rissolevato un pò il tutto, con un'ironia e una sorta di happy end che è risultato decente ed a sorpresa. Non è un film che rivedrei. Una sorta de "Quel mostro di suocera", ma al maschile, forse ancora meno "per famiglie"... Sarà che tendenzialmente neanche quest'ultimo, seppur così di successo, non è uno di quei film modello che apprezzo. In ogni caso per una visione è un film soddisfacente.
    Tra battibecchi e dispetti vari, guardabile
    ...battibecchi e dispetti vari....