Opinione su Milano: ricca di cultura, ma troppo cara per viverci

ricca di cultura, ma troppo cara per viverci

04/03/2017

Vantaggi

tanti monumenti da vedere, centri di affari e disbrigo pratiche, ospedali e università importanti

Svantaggi

troppo, troppo cara e pericolosa, specie in periferia e di notte


Sono stata molte volte a Milano, soprattutto per motivi burocratici e consolari, ma da bambina, una volta, avevo potuto andarci solo per una visita turistica, dato che alcuni dei miei zii ci abitavano. Per la prima volta avevo allora visto il Duomo, simbolo della città, e piazza Duomo. In seguito, pur andandoci per sbrigare affari, ero riuscita a vedere la famosa piazza San Babila, considerata uno dei punti più importanti della città. Si trova in pieno centro storico, nelle vicinanze sia del Duomo che del Consolato brasiliano. Intorno c'è una bella area commerciale situata sotto gallerie. Tra gli altri store c'è la libreria Mondadori, dove avevo trovato libri importanti per lo studio che al di fuori di Milano non ero riuscita precedentemente a reperire, quali grammatiche specializzate in portoghese. Dopotutto a Milano è abbastanza facile trovare materiale in lingue straniere per lo studio. Al Duomo poi c'ero ritornata con mio marito, che essendo brasiliano non lo aveva mai visto. Ma qualcosa era cambiato dalla mia visita da bambina: bisogna sapere che ora, in quanto la visita alle navate principali è gratuita, quella alla cripta inferiore è a pagamento. Comunque non è affatto una cifra impossibile, si tratta soltanto di 2 euro. Un'altra zona che è bella da visitare è l'area commerciale di corso Buenos Aires, ricca di negozi eleganti, profumerie e farmacie. Il negozio Desigual di Milano si trova proprio in questa zona. Ci sono molti altri posti importanti da visitare in un viaggio turistico, ma purtroppo la mia esperienza sul tema si ferma qui.
Passo quindi ad altri aspetti che durante i viaggi avevo avuto modo di prendere in considerazione. Innanzi tutto avevo constatato che soltanto Milano si trovano importanti istituzioni per la risoluzione dei problemi burocratici. Ad esempio, i Consolati dei vari paesi stranieri competenti per tutto il nord Italia.
Per quanto riguarda i trasporti pubblici c'è l'imbarazzo della scelta: tram, autobus e metropolitana. E davanti alla stazione Centrale non mancano mai intere file di taxi (indispensabili per chi non conosce la città e deve percorrere lunghe distanze dalla stazione, ma anche per chi la conosce ed è sceso dal treno trasportando bagagli pesanti, data l'impossibilità di salire su di un mezzo pubblico con tanto di valigia ingombrante).
Milano è la sede di importanti centri ospedalieri quali il San Raffaele e il Fatebenefratelli e ospita famose sedi universitarie: la Cattolica del Sacro Cuore, la IULM, la Bicocca, la Bocconi e l'Accademia delle Belle Arti di Brera. Sembra che i migliori studenti escano da queste università. Per quanto riguarda le ultime due menzionate, in particolare, non è affatto facile entrarci e i costi sono oltremodo proibitivi. Ne ero venuta a conoscenza grazie all'esperienza di un'amica per l'Accademia delle Belle Arti di Brera e le mie ricerche sulla Bocconi. E' necessario superare un test d'ingresso che non dovrebbe essere affatto facile, ma a questo si può anche sorvolare se non fosse che le tasse universitarie di entrambe si aggirano intorno alle tredicimila euro. E questo aspetto riflette quella che ritengo una nota negativa di Milano: purtroppo è la città più cara d'Italia (non certo soltanto per i corsi alla Bocconi e a Brera, ma c'è un vero e proprio carovita) e qualunque dei miei amici del posto mi confermava che perfino l'aria che si respira è a pagamento. Alcuni di loro sono stati perfino costretti a rinunciare agli studi universitari, finanche situati in sedi dal prezzo accessibile. Secondo mio marito Milano è la città ideale per viverci perchè è un luogo strategico per sbrigare qualunque affare senza spostarsi da lontano, ma gli ripeto sempre che lo è soltanto con uno stipendio adeguato ai costi milanesi.
Un altro punto negativo è l'essere diventata una città pericolosa, specie nei quartieri periferici (ma in pochi si possono permettere di mantenere un appartamento in centro) e di notte ovunque. La consiglio più che altro per visitarla, ma per viverci solo se si hanno le condizioni o comunque vi si è trovato un lavoro. Ho spuntato l'indeciso per queste ragioni.

Questa opinione rappresenta il parere personale di un membro di Opinioni.it e non di Opinioni.it.

lolaconiglio

  • cultura
  • natura
  • divertimento
  • infrastrutture e servizi
  • qualità della vita
Valuta questa opinione

Ti sembra utile quest'opinione?

Scrivi un commento

Questa funzione è disponibile solo per gli utenti che hanno effettuato il login

Altre opinioni degli utenti su Milano

  • briciola
    opinione inserita da briciola il 27/11/2016
    Milano è il vero simbolo d' Italia a livello di centro urbano, secondo me, infatti rispetto alla capitale trovo che sia molto molto più pulita, moderna e funzionale. I trasporti sono veramente ben str...
    Continua a leggere >
    bella, simbolo, top per sanità
    smog
  • fb-francacira
    opinione inserita da Franca Cira il 09/06/2016
    Milano per me è la vera capitale d' Italia, rispetto a Roma trovo che sia più ordinata, più pulita ( anche se non ci vuole molto...) ed anche più vivibile. Molti anche l'idea che Milano sia solo la ci...
    Continua a leggere >
    stupenda, bei Navigli, metro e treno facilmente raggiungibili
    no
  • zoe79
    opinione inserita da zoe79 il 08/04/2016
    Città che conosco abbastanza bene e che mi fa avvertire, più di tutte le altre città settendrionali un senso di assoluto distacco tra nord e sud, percependo anche un sottile razzismo. Nell' immaginari...
    Continua a leggere >
    30%
    innovazione, opportunità
    cibo, costi, delinquenza
  • mietta
    opinione inserita da mietta il 07/04/2016
    Sono stata a Milano varie vote, più per necessità che per visitare le opere monumentali. Milano è il capoluogo della Lombardia, grande città situata nella pianura padana , quasi al centro dell'ampia f...
    Continua a leggere >
    60%
    tante bellezze storiche
    clima troppo umido
  • vitocatozzo
    opinione inserita da vitocatozzo il 06/04/2016
    Milano è la città più importante del nord Italia, il capoluogo della Lombardia ed una metropoli in piena regola. Ci sono stato per il capodanno 2004 con l'amico che vede con me la sera a casa mia i fi...
    Continua a leggere >
    50%
    da vedere
    inevitabilmente caotica