• 1 persona su 1 lo consiglia
Scrivi la tua opinione
  • testi
  • musica
  • stile
1 Opinioni per Nothing But Thieves
Ordina per
  • eidos81
    Nothing But Thieves interessanti e dalle grandi potenzialità
    opinione inserita da eidos81 il 03/09/2019
    Di recente ho avuto modo di conoscere questo gruppo e immergermi nella loro discografia. Davvero emozionante quando si trova un nuovo gruppo musicale e poter tutto di un fiato ascoltare la loro musica come se non ci fosse altro. Ascoltare un brano dietro l'altro, scoprire sonorità e vocalizzi nuovi. Inizialmente facevo questo gruppo più pop che rock, ma basandomi su un brano, ma man mano ho individuato parecchi pezzi che si allineano con i miei gusti, e con ciò che sa emozionarmi. La voce di Conor Mason (cantante) tocca quelle vette sia nelle note che nelle viscere da tirarti fuori ogni stato d'animo. La potenza di un urlo che butta tutto fuori ma con melodia. In genere ascolto voci così alte perché le trovo liberatorie, come se potessero strappare via qualcosa dall'anima e farti stare meglio. Non per nulla la sua stessa voce richiama in modo incredibile Jeff Buckley, forse il tenore rock per eccellenza, e sicuramente è un suo stesso riferimento, in tantissimi brani della band sembra poter riascoltare Jeff Buckley tornato tra noi. E' palese anche la somiglianza con un'altra voce potente fuori dai canoni, quella di Thom Yorke dei Radiohead. E' certo per questa ragione che mi è venuto naturale apprezzare il gruppo, con una propria personalità, che però mi dà modo di risentire al contempo qualcosa di "antico", la musica che ho amato negli anni e che a volte si perde. Tra i brani migliori consiglio: -Amsterdam, probabilmente la più nota -Particles, Wake Up Call, una delle mie preferite -Six Billion, tenera e malinconica -Lover, Please Stay struggente, che richiama fortemente un brano di Jeff Buckley nello stile e nella preghiera ad un amore: Lover, You Should've Come Over -If I Get High è un brano che ricorda i Radiohead di qualche anno fa -Emergency(un altro brano che mi muove dentro) - Excuse Me (con un falsetto da pochi!) -Hell, Yeah, altro bell'esempio di quello che Thom Yorke può aver dato a questo gruppo -Graveyard Whistling -Neon Brother -Honey Whiskey -Hostage Essendo una giovane band i dischi sono solamente due, ma pare che al momento stiano lavorando sul terzo: 2015 – Nothing but Thieves 2017 – Broken Machine Nonostante i miei paragoni non voglio assolutamente dire che i Nothing But Thieves siano la copia di...le emozioni semplicemente ne richiamano altre, e a volte anche una voce ne richiama un'altra. Un grande punto a favore, che per me è imprescindibile per apprezzare sul serio un gruppo è il livello Live, e qui è eccellente. Gruppo che appena giungerà in Italia sicuramente andrò a vedere. Eccellenti anche nelle cover: -Where Is My Mind (The Pixies), devo dire che questa loro versione live è talmente bella che quasi mi piace di più dell'originale, cosa che in genere è pura blasfemia, sono rarissimi i gruppi che adattando un brano celebre al loro stile riescono a farlo altrettanto bene mantenendo il livello, e forse alzandolo, come per me riuscivano sono i Led Zeppelin. - Lover, You Should've Come Over, la cover che non poteva mancare. -Kashmir che in realtà è mixata con un brano davvero bello dei Mumford & Sons: Believe. Il testo è quello dei Mumford &Sons che viene cantato sulle note di Kashmir.
    Nuovi, con riferimenti al passato indimenticabili
    nessuno