La uso pochissimo!

26/10/2014

Vantaggi

Utile

Svantaggi

Non Indispensabile, Costa Troppo


Quando sono andata a sottoscrivere la Postepay pensavo che l'avrei utilizzata molto di più, soprattutto perchè non avendo ben capito il funzionamento di Paypal sapevo che i miei acquisti online ma anche quelli reali sarebbero stati effettuati con questo mezzo di pagamento.

In realtà non mi è poi così utile come credevo.

La postepay è una carta di credito ricaricabile che non richiede l'apertura obbligatoria di un conto corrente come invece accade con la carta di credito tradizionale.

Bisogna recarsi in un ufficio postale, compilare il modulo di richiesta, si pagano più o meno 5 euro per l'attivazione (se non ricordo male) e se decidete di ricaricarla immediatamente anche con un piccolo importo potete iniziare ad usarla immediatamente.

La si può usare anche come bancomat per prelevare contante ed allora in questo caso necessiterete del pin che vi viene lasciato dall'operatore al momento della sottoscrizione.

Ogni ricarica postepay ha un costo di € 1,10 (se non è aumentato) dunque il mio consiglio è di non ricaricare 10 euro ogni volta ma magari di fare una bella ricarica consistente di un centinaio di euro per abbattere il più possibile i costi fissi.

Il mio utilizzo si limita ai pochissimi acquisti che effettuo online soprattutto nei siti di fotografia.
Non viene sempre accettata come mezzo di pagamento, per esempio sul sito di Trenitalia non la vogliono e per me è un bel problema ogni volta dover dar fondo al conto Paypal oppure dover correre in tabaccheria entro 48 ore con i contanti per pagare tramite i biglietti tramite Sisal.

Ma Trenitalia non è l'unico sito a non accettarla.
Ogni tanto mi capita di dover fare bonifici o comunque scegliere altre forme di pagamento ed allora mi chiedo: è così necessario avere una Postepay?

E' anche vero che nelle compravendite fa comodo.
Per esempio sono iscritta in un sito di compravendita di libri usati ed alcuni utenti non usando Paypal mi pagano o vogliono essere pagati tramite Postepay.
Lo scomodo sta nelle spese di ricarica come dicevo prima e così i guadagni si assottigliano perchè togliendo le spese di spedizione del libro e togliendo i costi di ricarica rimane ben poco se consideriamo che i libri usati vengono venduti quasi sempre a prezzi stracciati.

E' possibile ricaricare la Postepay sia tramite internet sia allo sportello.
Allo sportello si può ricaricare in contanti o tramite bancomat, online anche tramite conto Paypal.

Eh si perchè nel frattempo ho imparato ad usare anche Paypal che è molto meglio della Postepay ma questa è un'altra opinione e ne parleremo in seguito!

Questa opinione rappresenta il parere personale di un membro di Opinioni.it e non di Opinioni.it.

margherita123

  • Convenienza
  • Assistenza
  • Costo
  • Affidalibità
Valuta questa opinione

Ti sembra utile quest'opinione?

Scrivi un commento

Questa funzione è disponibile solo per gli utenti che hanno effettuato il login

Altre opinioni degli utenti su Postepay

  • fb-10217488731511876
    opinione inserita da Emanuele Lo Zito il 19/01/2019
    Io uso postepay da anni, sia la standard che la evolution,e mi sono trovato sempre molto bene, questo perché è molto economica rispetto alla concorrenza (sopratutto la evolution con ibam). La carta è ...
    Continua a leggere >
    Economica
    Nessuno
  • almond88
    opinione inserita da almond88 il 03/01/2019
    Posseggo la postepay praticamente da moltissimi anni e mi ci trovo tutt'ora bene. Certo non è una carta di credito, ma è molto affidabile e sicura. Ottima per pagare bollettini, ricariche telefoniche,...
    Continua a leggere >
    buono
    dipende
  • fb-993420580841450
    opinione inserita da Francesca Carboni il 15/10/2018
    Ho Postepay da circa 10 anni, e in questo lasso di tempo mi sono resa conto di averla utilizzata realmente poco, in casi estremi si può dire. Postepay funzionava anni fa, quando era necessario ricever...
    Continua a leggere >
    non saprei
    costoso
  • lolaconiglio
    opinione inserita da lolaconiglio il 18/05/2018
    Ho avuto postepay praticamente sin da quando sono nate. E nel corso degli anni mi sono state utilissime per gli acquisti online, dato che da tempo immemorabile partecipo a un servizio di cash-back onl...
    Continua a leggere >
    100%
    utili offline e online, cash-back nei negozi convenzionati
    il servizio è disattivato di notte
  • matteo82
    opinione inserita da matteo82 il 22/12/2017
    Qualche anno fa avevo una Postepay ma l' ho poi abbandonata in favore di una carta ricaricabile rilasciata dalla banca. Quando utilizzavo Postepay avevo riscontrato alcuni disagi: in primis era scomod...
    Continua a leggere >
    Economica, pratica
    Poco utile per chi non ha un conto postale