• 2 persone su 3 non lo consigliano
  • 1 persona su 3 indecisa se consigliarlo o no
Scrivi la tua opinione
  • trama
  • ambientazione
  • personaggi
  • sviluppo
  • adatto a tutti
3 Opinioni per Prince of Persia: Le sabbie del tempo (Film 2010)
Ordina per
  • millifly
    Non ci siamo
    opinione inserita da millifly il 19/07/2019
    Visto di passaggio in chiaro in televisione non ho trovato così interessante questo kolossal del 2010 con Jake Gyllenhall. L’attore è bravo, molto impegnato, soprattutto ultimamente con film come quello su Boston o per non parlare di Animali notturni, ma mi era sfuggita la sua interpretazione da chioma fluente del protagonista di Prince Of Persia. Il film è chiaramente un elemento del franchise legato al videogioco, ma se il prodotto ludico ha avuto un grande successo o hype il film non è stato all’altezza delle aspettative. Trama banale, recitazione mediocre e uno sviluppo prevedibile e scontato. La cosa che non mi è piaciuta in assoluto sono stati gli effetti speciali, decisamente troppo visibili e quasi macchiettistici. Carini i costumi, meno la romance e lo sviluppo delle interazioni. Il tema del tempo e della sua manipolazione, troppo scontato. Film visto una volta, è bastato e avanzato. Non lo consiglio.
    ambietazione
    trama
  • exelidin
    Piaceva quando è uscito
    opinione inserita da exelidin il 11/04/2019
    Come sempre accade ai film tratti dai videogiochi, uno su tutti Assassin's Creed, questa pellicola del 2010 è stata vista da una serie di appassionati e giudicata piuttosto negativamente, in quanto abbastanza banale e lontana dall'atmosfera e dalle emozioni del gioco. In realtà sia questa sia il già citato Assassin's creed o, un altro esempio, il film di WOW, non fanno così schifo se presi come film a sè, ma chiaramente perdono molto appeal se paragonati alle fonti da cui sono tratte. Il protagonista è il principe Dastan (Jake Gyllenhaal, famoso per I segreti di Brokeback Mountain), un orfano dalle grandi abilità fisiche che viene adottato dal re di Persia. Una volta adulto combatte con l'esercito reale e trova uno speciale pugnale magico in grado di riavvolgere il tempo. Ovviamente è immancabile la storia d'amore con la principessa e le dinamiche, l'ambientazione e l'azione lo avvicinano molto a un altro prodotto nato in collaborazione con la Disney, "John Carter", tanto che molte persone fanno confusione fra i due film. Effettivamente la pellicola, pur avendo una buona grafica ed effetti speciali e un'atmosfera gradevole ed esotica, ha una storia piatta e non tanto innovativa, quindi lo consiglio solo come riempimento di una serata non impegnativa in cui si vuole vedere qualcosa di un po' avventuroso.
    Ambientazione, paesaggi esotici, effetti speciali
    Trama banale, storia già vista, personaggi
  • frankjaegar89
    opinione inserita da frankjaegar89 il 29/03/2019
    Avevo tantissime aspettative per Prince of Persia: Le sabbie del tempo e ricordo ancora che all'uscita del film nel lontano 2010 lo andai a vedere al day one, amavo la saga videoludica, e la Disney raramente toppava, spece se dietro c'erà la produzione dei Pirati dei Caraibi (quando erano ancora bel...
    Continua a leggere l'opinione »
    Ambientazioni e costumi
    Trama pessima e dialoghi e personaggi stupidi