• 1 persona su 1 indecisa se consigliarlo o no
Scrivi la tua opinione
  • tema
  • contenuto
  • accuratezza
  • varietà
  • adatto a tutti
1 Opinioni per The Economist
Ordina per
  • macfaggiani
    Tipico stile anglosassone
    opinione inserita da macfaggiani il 09/05/2019
    The Economist è un settimanale in lingua inglese che esce ogni sabato, sia in versione cartacea che digitale. Si concentra sulle notizie economiche, sul mondo della finanza e sull'attualità, con reportage dai cinque continenti. Ospita commenti e analisi sui principali fatti di rilevanza globale e propone analisi dei mercati più importanti. Lo stile degli articoli è impeccabile, omogeneo e a volte ricercato, per cui è adatto a chi possiede un livello avanzato di inglese o vuole migliorarlo. Per quanto riguarda i contenuti, questi sono orientati verso un approccio "liberal", tipico di questo settimanale, che sostiene il capitalismo e il libero mercato (sempre e comunque). I redattori non sono giornalisti "sul campo", piuttosto rielaborano le notizie della settimana e le contestualizzano nella cornice neo-liberal della rivista.
    Formato elegante ed impeccabile, utile per essere informati sui fatti economici di rilevanza globale
    interpreta ogni fatto in base all'ideologia neo-liberale, operando a volte delle distorsioni della realtà