Opinione su Virgilio Mail: Come configurare Virgilio Mail su un client di posta

Come configurare Virgilio Mail su un client di posta

26/03/2018

Vantaggi

Sicurezza

Svantaggi

Qualche configurazione di troppo



Tra i servizi di mail web più famosi ed utilizzati della rete c'è certamente Virgilio Mail. I punti di forza di tale servizio sono innumerevoli, ma non è questo il luogo in cui verranno ricordati, piuttosto ci si concentrerà su quello che, per esigenze varie, potrebbe essere il bisogno di utilizzare la propria mail di Virgilio su uno dei più noti software di gestione del client per la posta elettronica (come ad esempio Microsoft Outlook o Mozilla Thunderbird). Ovviamente se la domanda fosse relativa alla possibilità o meno di poter usare Virgilio Mail su un client di posta tradizionale, la risposta è certamente positiva, tuttavia ci sono delle piccole differenze nelle procedure necessarie che passeremo in rassegna in breve. Le configurazioni sono molto semplici ed alla portata di tutti, e seguendo passo passo questa guida sarà possibile, in pochi minuti, utilizzare il client per leggere ed inviare posta elettronica.

Vediamo ora come si usa Virgilio Mail su Outlook


Outlook è uno dei client più utilizzati, efficienti ed immediati, configurarlo per utilizzare Virgilio Mail, sarà estremamente semplice e veloce.
Prima di tutto si dovrà trovare, in alto a sinistra, il pulsante File e cliccare sopra di questo. Nella schermata che ci si troverà di fronte bisognerà poi scorrere e selezionare Impostazioni account. A questo punto nella sezione scheda della Posta elettronica bisognerà cliccare sul tasto Nuovo e successivamente spuntare "Configurazione manuale" per le impostazioni server o tipologie di server aggiunti, dopo aver cliccato due volte su Avanti si potrà iniziare realmente la configurazione. Ci sarà infatti un modulo da compilare con le proprie specifiche informazioni, facilmente reperibili ed inseribili. Alla voce Nome ovviamente dovrà essere inserito il proprio, mentre il proprio indirizzo email Virgilio Mail (ad esempio nickname@virgilio.it) andrà a completare la voce relativa all'indirizzo posta elettronica.
In corrispondenza di Tipo account si dovrà scrivere IMAP, mentre sulla voce il Server della posta in entrata / arrivo e Server della posta in uscita (STMP) inseriremo rispettivamente in.virgilio.it e out.virgilio.it. Si completerà la configurazione fornendo il proprio Nome utente, corrispondente al proprio account Virgilio Mail, e la password della mail stessa.
Fatto questo basterà spuntare la voce Richiesta login (oppure) accesso autenticato tramite password e protezione, successivamente, recandosi sul pulsante Più impostazioni, cliccare su Server email per la posta in uscita spuntando successivamente tra le opzioni server per la posta in uscita (SMTP) richiede l’autenticazione e Utilizza le stesse impostazioni del server della posta in entrata / arrivo e clicca. Dopo aver cliccato su Ok, Chiudi e Fine la configurazione sarà completa e si potrà utilizzare Virgilio Mail su Outlook.


Vediamo ora come si usa Virgilio Mail su Mozilla Thunderbird


Qualora il client utilizzato fosse Mozzilla Thunderbird, la configurazione sarà, ovviamente, leggermente differente rispetto a quella vista per Outlook, vediamo come fare.
Per prima cosa, una volta trovato il pulsante Menu, in alto a destra - rappresentato dalle classica simbologia dei menu costituita da tre linee orizzontali - bisognerà cliccare su Opzioni e successivamente scorrere e selezionare fino a Impostazioni account dal menu. Fatto ciò, nella nuova finestra che si sarà aperta, si dovrà andare su Azioni account e poi selezionare Aggiungi account di posta. A questo punto si dovranno inserire i propri dati, compilando il modulo che verrà proposto, come già visto per la configurazione di Outlook. Quindi alla voce Nome inserire il proprio nome, mentre nel campo Indirizzo email il proprio account Virgilio Mail e la Password del medesimo dove richiesta.
Fatto ciò si cliccherà cu Continua e poi su Configurazione manuale, a questo punto si dovrà compilare un secondo modulo. Dopo aver inserito di nuovo, come si è appena fatto, Nome, Indirizzo email e password, si dovranno compilare le voci In entrata e In uscita, rispettivamente con IMAP, in.virgilio.it, Porta 143, Nessuna, Password cifrata per la prima voce e SMTP, out.virgilio.it, Porta 587, Nessuna, Password cifrata per la seconda, mentre si scriverà il proprio indirizzo Virgilio Mail in corrispondenza di Nome utente. La configurazione è quasi completa, dopo aver cliccato su Fatto ed aver spuntato la voce Sono consapevole dei rischi, con un click di Fatto si potrà iniziare ad utilizzare la propria Virgilio Mail su Mozilla Thunderbird.


Vediamo ora come si usa Virgilio Mail su Mail (per OS X)


Per chi, utilizzando un Mac, volesse utilizzare Virgilio Mail su Mail, client predefinito di OS X, la configurazione sarà molto semplice ed immediata.
Per iniziare si dovrà andare sul menu File e successivamente si cliccherà sulla voce Aggiungi Account. A questo punto si aprirà una finestra con delle voci da compilare nel seguente modo: nel campo Nome completo con il proprio nome, in Indirizzo e-mail il proprio indirizzo Virgilio Mail, e nel campo Password la password dell'account di Virgilio. Quindi procedere cliccando su Continua si avvierà una procedura di controllo delle informazioni da parte del programma. Una volta finito il controllo comparirà un messaggio di errore, di cui non tenere conto, basterà infatti cliccare su Continua per proseguire. Fatto ciò si dovrà selezionare il menu a tendina Tipo account e successicamente cliccare u data-mce-word= Imap data-mce-index= 42 Imap, dopodiché procedere per cinque volte su Continua e per finire su Crea per concludere la configurazione, ed iniziare ad utilizzare Mail con il proprio account Virgilio Mail.

Questa opinione rappresenta il parere personale di un membro di Opinioni.it e non di Opinioni.it.

Admin

  • funzionalità
  • Utilità
  • convenienza
  • occupazione memoria
  • difficoltà utilizzo
Valuta questa opinione

Ti sembra utile quest'opinione?

Scrivi un commento

Questa funzione è disponibile solo per gli utenti che hanno effettuato il login

Altre opinioni degli utenti su Virgilio Mail

  • ladyinorange
    opinione inserita da ladyinorange il 22/07/2019
    Virgilio Mail è uno dei tanti siti a disposizione in cui è possibile registrarsi e creare un proprio indirizzo email sul quale ricevere posta elettronica. E' molto ben fatto e nonostante sia meno blas...
    Continua a leggere >
    Poca pubblicità
    Non è molto rinomato
  • riri58
    opinione inserita da riri58 il 19/07/2019
    Virgilio Mail è un dominio di posta elettronica che negli ultimi mesi è andato migliorando notevolmente. Sono anni, forse un decennio, che posseggo un indirizzo email presso questo sito ma per lunghis...
    Continua a leggere >
    semplice
    /
  • schicchera
    opinione inserita da schicchera il 18/07/2019
    Virgilio Mail è uno dei tanti servizi email esistenti e che ho utilizzato qualche mese fa quando ho avuto necessità di creare un nuovo indirizzo con un dominio differente da gmail. Mi sono trovata mol...
    Continua a leggere >
    veloce
    /
  • opinionistasututto
    opinione inserita da opinionistasututto il 29/05/2019
    Uso Virgilio Mail praticamente da quando ho cominciato a lavorare seriamente con il mio PC. Come Mail è molto efficiente, riesco ad inviare e ricevere messaggi con molta velocità, e da più di un anno ...
    Continua a leggere >
    Veloce e sicura
    Nessuno
  • learn
    opinione inserita da learn il 29/11/2018
    È l'indirizzo di posta elettronica con cui ho aperto il mio primo account, quando non ero ancora avvezzo al mondo di Internet. Mi colpì per la funzione di guida che si prefiggeva il portale( "Virgilio...
    Continua a leggere >
    Efficiente
    Un po' lenta