• 4 persone su 4 lo consigliano
Scrivi la tua opinione
  • trama
  • ambientazione
  • personaggi
  • sviluppo
  • adatto a tutti
4 Opinioni per King Arthur - Il potere della spada
Ordina per
  • dennis
    Film dinamico
    opinione inserita da Anonimo il 05/01/2019
    Ho potuto vedere il film King Arthur ll potere della spada, in un cinema fuori città nel 2017. La sala era strapiena, nonostante fosse lo spettacolo delle 17. Ciò che mi ha spinto ad acquistare il biglietto, è stato il trailer e la storia rivisitata di un grande classico riguardante le gesta di Re Artù. Separato dal suo trono dalla nascita, Artù si ritrova a crescere in mezzo al suo stesso popolo dove impara a diventare un combattente. Dalla comparsa di Excalibur conficcata nella roccia e della leggenda che ne ruota intorno, tutti i ragazzi dell’età di Art vengono costretti a provare ad estrarre la spada, per identificare il legittimo erede al trono ed eliminarlo. Dal momento in cui la spada viene estratta e Artù viene così pervaso da potere di Excalibur tanto da svenire, inizia la corsa al trono e la riconquista del popolo. Ho trovato il film ben fatto e dinamico, con pochi colpi di scena ma sicuramente facile da seguire e non scontato. Alla fine però, come spesso succede, dal trailer alla visione del film, le mie aspettative sono state deluse. Mancava forse una marcia in più o una trama più fitta e ricca. Buoni gli incassi ma stroncato dalle critiche degli esperti, e, pertanto, ciò che doveva essere l’esordio di una saga da 6 film, è rimasto solo un progetto abbandonato.
    trama semplice da seguire
    pochi colpi d scena
  • dani54e
    King Arthur Il potere della spada
    opinione inserita da dani54e il 07/10/2018
    Dopo King Arthur uscito nel 2004 e l'ultima legione del 2007 entrambi accolti dalla critica in malo modo e peggio dal pubblico, lenissimo tentativo di dare la giusta gloria a uno dei re fantastici piu conosciuti. King Arthur Il potere della spada secondo me ha la sceneggiatura giusta per fare questo, scordatevi come veniva rappresentato il classico Arthur principe perseguitato ecc, qui Arthur non sa neanche chi sia, abbandonato in una cesta con i genitori brutalmente assassinati. e stato cresciuto da un gruppo di prostitute (avete capito bene) nei quartieri malfamati nella capitale del suo legittimo regno, tra furti estorsioni e risse tra gang. Questa è la trama insolita divertente e avvincente di questo film, le parti serie e ricche di mascolinità non mancano, cosi come i momenti toccanti ma mai sdolcinati. Belli anche gli effetti speciali che ho trovato insoliti per fantasy action, mi hanno ricordato un po lo stile action degli anime giapponesi.
    Narrazione de film
    nessuno
  • millifly
    opinione inserita da millifly il 29/08/2017
    Diciamocelo la storia di re Artù al cinema o in televisione non ha mai avuto troppo successo, di solito andava più in voga la storia di Lancillotto e Ginevra. Ma quest'anno Guy Ritchie ha deciso che era ora di cambiare aria e quindi rispolvera la vecchia storia e la condisce di effetti speciali e di...
    Continua a leggere l'opinione »
    cast e storia
    nessuno
  • thevox
    opinione inserita da thevox il 05/07/2017
    Di recente ho visto al cinema un film molto bello, l'ho considerato abbastanza emotivo e soprattutto presentava scene molto belle, si tratta di "King Arthur - Il potere della spada". La storia parla di un giovane uomo di nome Arthur, un giorno decide di organizzare una squadra e recarsi in Inghilter...
    Continua a leggere l'opinione »
    Ottimo film
    Nessuno