• 3 persone su 3 lo consigliano
Scrivi la tua opinione
  • trama
  • ambientazione
  • personaggi
  • sviluppo
  • adatto a tutti
3 Opinioni per Sette minuti dopo la mezzanotte
Ordina per
  • millifly
    Un film per crescere
    opinione inserita da millifly il 14/02/2019
    Sette Minuti Dopo La mezzanotte è un film fantastico per ragazzi nato dalla collaborazione tra Spagna, Inghilterra e Stati Uniti. E’ basato sull’omonima saga letteraria uscita nel 2011 ed ha fatto incetta di premi una volta uscito. Il film è un fantasy, di quelli formativi incentrati su ragazzi in cerca di riscatto ma anche di un percorso di formazione per essere più forti e affrontare meglio la vita. Il protagonista è un ragazzo che vive il dramma familiare della malattia della madre ma che deve vedersela anche con il bullismo a scuola, continuamento vessato dai suoi compagni. Unica valvola di svago è il disegno e proprio da un suo disegno che un giorno appare un albero con aspetto e movenze umane, seppur un gigantesco mosto, che gli racconterà tre storie, volendone in cambio un’altra. Da questo punto in poi nulla sarà come prima. Pellicola fantastica molto carina, belli gli effetti speciali, bravi gli attori e molto cospicuo e funzionale l’uso della computer grafica. Mi sono piaciuti tanto i colori e l’uso della fotografia. Bel film , sottovalutato, lo consiglio da recuperare.
    storia
    nessuno
  • locusta91
    opinione inserita da locusta91 il 20/12/2018
    Tratto da un libro che ha preso vari riconoscimenti, "A Monster Calls", ma parlando di un dramma impegnativo e profondo, mi verrebbe da sconsigliarlo ai bambini sia dal punto di vista dell'impatto emotivo sia dai più complessi strati di interpretazione. Di base tratta la delicata tematica di un rapp...
    Continua a leggere l'opinione »
    È articolato e profondo; interessante e originale; recitazione ottima
    Profondo e impegnativo, non per bambini
  • marj71
    opinione inserita da Anonimo il 06/01/2018
    È sempre bello guardare un film che appartiene al genere fantasy. Credere nelle favole e nei mostri che non esistono appartiene al mondo degli infanti. Guardando questo film anche gli adulti credono nell'impossibile. Diretto da Juan Antonio Bayona, la pellicola, dal titolo "Sette minuti dopo la mezz...
    Continua a leggere l'opinione »
    una fiaba
    nessuno