Recensione dello Scaldabiberon Chicco Step Up Family | Opinioni.it

Recensione dello Scaldabiberon Chicco Step Up Family

Voti
  • Modalità di riscaldamento: 7
  • Sicurezza: 9
  • Portatilità: 8
  • Funzioni: 8
  • Praticità: 9
Dati tecnici
  • Riscalda sia latte che omogeneizzati
  • Mantiene la temperatura di latte e pappa per 1 ora
  • Spinotto per auto in dotazione
  • Spie luminose che indicano la fase di riscaldamento e il termine
  • Riduttore per il riscaldamento dei vasetti di omogeneizzati
Punti forti
  • Si può usare con tutti i modelli di biberon Chicco e con alcuni di altre marche
  • Semplice da utilizzare
  • Sia per biberon che per omogeneizzati
  • Utilizzabile sia a casa che in auto
Punti deboli
  • Assenza di un coperchio antifuoriuscita dell'acqua per l'uso in auto
  • Riscaldamento in auto più lento
  • Una volta riscaldato il biberon bisogna attendere che l'apparecchio si raffreddi per riutilizzarlo

 

Modalità di riscaldamento: 7
Lo scaldabiberon Chicco Step Up Family è semplice da usare con le sue due opzioni di riscaldamento: per biberon e per vasetti di omogeneizzati; non è dotato di timer, regolazione della temperatura o funzioni di scongelamento quindi con le sue due funzioni elementari è molto pratico. E' ideato per riscaldare il latte in modo graduale fino al raggiungimento della temperatura ideale per i bambini di circa 37° garantendo così che nutrienti e vitamine del latte, indispensabili per la crescita dei bimbi, rimangano preservati.
Non c'è la possibilità di impostare manualmente la temperatura ma in base all'alimento scelto l'apparecchio è predisposto per arrivare a scaldare fino alla temperatura adeguata; ciò comporta però delle accortezze a cui bisogna badare: la temperatura che raggiunge l'acqua o il latte nel biberon dipende dalla loro temperatura di partenza e dalla quantità; per esempio il latte da frigorifero necessita ovviamente di un tempo maggiore per riscaldarsi quindi, prima di toglierlo, bisogna attendere qualche minuto in più rispetto al momento in cui si sente il segnale acustico o si accende la spia verde che indicano la fine del riscaldamento. Quest'ultimo avviene tramite una piastra metallica posta sul fondo all'interno dello scaldabiberon, perciò onde evitare la formazione del calcare è meglio fare uso esclusivamente di acqua demineralizzata. Per quanto riguarda il riscaldamento in auto tramite lo spinotto per accendisigari la modalità di riscaldamento è la stessa ma i tempi di attesa risultano essere un pò più lunghi.

Sicurezza: 9
Un aspetto molto importante dello scaldabiberon Chicco Step Up Family è il fatto che, pur non essendo dotato di spegnimento automatico, una volta finito il riscaldamento si avvale di un comodo sistema di auto-spegnimento dopo un'ora. Infatti se non viene spento manualmente al termine del riscaldamento, rimane acceso per circa un’ora per mantenere calda la temperatura del latte o degli omogeneizzati ma passato questo lasso di tempo si spegne da solo in completa autonomia. Questo aspetto è davvero una comodità e una sicurezza dato che molto spesso i genitori sono talmente presi dalle tante cose da fare che si possono dimenticare di averlo lasciato acceso. Altro aspetto notevole riguardo la sicurezza è la presenza all’interno della confezione acquistata di un utilissimo supporto integrato (tipo un cestello) che serve per rendere più facile e agevole la presa del biberon o del vasetto caldi da dentro lo scaldabiberon evitando così di causarsi brutte scottature, in effetti se la bottiglietta da estrarre a mani nude è troppo calda si rischia non solo di farla cadere ma anche di procurarsi bruciature. Per quanto concerne invece la sicurezza in viaggio o trasferta, l’aparecchio è dotato di una base che, collegata all'accendisigari, serve a dare una maggiore stabilità durante gli spostamenti in automobile.

Potrebbe anche interessarti la Recensione dello Scaldabiberon Mebby 92351

Portatilità: 8
Caratteristica indubbiamente apprezzabile di questo scaldabiberon è la possibilità di poterne usufruire non solo tra le mura domestiche ma anche in viaggio grazie alla sua leggerezza e praticità ma soprattutto grazie alla presenza dello spinotto da auto che si collega agevolmente all’accendisigari. Ovviamente impiega più tempo a portare a termine il riscaldamento in auto rispetto a quando viene usato attaccato alla presa elettrica di casa ma poterlo utilizzare in macchina è un comfort di non poco conto: basti pensare che in caso di viaggi lunghi permette di non dover fare soste appositamente per riscaldare il latte o gli omogeneizzati permettendo di farlo direttamente in auto. Le dimensioni del Chicco Step Up Family sono davvero ridotte, 16x16x19 cm, e il suo peso è solo 610 g, quindi essendo piccolo, compatto e maneggevole è molto pratico da portare in viaggio e occupa pochissimo spazio anche in valigia; così quando, per esempio, si soggiorna in albergo non é più necessario chiedere di farsi riscaldare il latte e gli omogeneizzati ma lo si può fare direttamente e comodamente in camera in tutta sicurezza. Nella confezione è presente in dotazione anche una base un po’ più grande dello scaldabiberon che va collegata all’accendisigari e serve a dare una maggiore stabilità quando usato in macchina; tuttavia bisogna fare comunque attenzione perché purtroppo non c’è un sistema o un coperchio che impedisca all’acqua di fuoriuscire nel caso che, ad esempio, si prenda accidentalmente una buca durante la marcia.

Funzioni: 8
Lo scalda biberon Chicco Step Up Family ha varie funzioni; la principale è ovviamente quella di riscaldare: l’apparecchio presenta una manopolina rotonda che se posizionata verso sinistra accende il riscaldamento del latte mentre se portata verso destra avvia il riscaldamento dei vasetti di omogeneizzati, se messa al centro invece spegne tutto. Quindi il display non è di quelli moderni elettronici o digitali, a volte complicati da capire anche leggendo il libretto di istruzioni, ma è comunque apprezzabile perché ha un design che lo rende alquanto semplice ed intuitivo. Altre funzioni di rilievo sono: l’autospegnimento di sicurezza dopo un'ora di accensione e il mantenimento al caldo per un’ora del latte o della pappa così che è anche possibile preparare tutto in anticipo. Inoltre l’indicazione del termine di riscaldamento con segnale acustico permette di dedicarsi ad altro anche in un’altra stanza durante l’attesa. Di supporto a indicare in che fase è l’apparecchio quando è acceso ci sono anche le spie luminose. Tuttavia troviamo un piccolo limite che impedisce di dare una votazione maggiore di 8, cioè l’assenza di un timer in quanto una volta effettuato il primo ciclo di riscaldamento se è necessario effettuarne subito un altro, per esempio perché il biberon del bambino è di grandi dimensioni o perché si deve riscaldarne immediatamente un altro, l’apparecchio non è in grado di indicare quando è iniziato il primo e si è costretti quindi a regolarsi un pò da soli. 

Potrebbe anche interessarti la Recensione dello scaldabiberon Philips Avent SCF256/00

Praticità d'uso: 9
Date le sue piccole dimensioni bisogna dire che il Chicco Step Up Family è uno scaldabiberon pratico e maneggevole da utilizzare sia a casa che per i viaggi in macchina; occupa pochissimo spazio e può essere riposto nell’angolino di qualsiasi borsa da viaggio quando ci si deve spostare per lungo tempo o per andare in vacanza. Inoltre la presenza di una base da appoggio lo rende più stabile quando viene usato in auto. Molto semplice, per capire il funzionamento, è l’interfaccia delle funzioni principali indicate da tre icone: a sinistra un vasetto, al centro un cerchio e a destra un biberon che segnalano il riscaldamento del latte o della pappa spostando la rotella rispettivamente a sinistra o a destra e lo spegnimento al centro. Praticamente: si mette l'acqua demineralizzata dentro, si inserisce il biberon o il vasetto all'interno del vano, si gira la levetta dal lato dell'alimento interessato e poi fa tutto da se e non resta altro che attendere qualche minuto. Unico neo è che per avere un caldo omogeneo bisogna stare attenti che la quantità di latte o pappa non sia superiore a quella dell'acqua altrimenti sarà necessario lasciare in ammollo qualche minuto in più perché l'alimento risulti a temperatura. Oltremodo utili sono anche il segnale acustico che avverte quando il latte o l’omogeneizzato sono pronti e la spia led che quando lo scaldabiberon è in fase di riscaldamento è rossa mentre al termine diventa verde. Infine è molto comodo anche il supporto integrato dato in dotazione che permette di prendere biberon e vasetti senza procurarsi scottature; per i vasetti, che sono più bassi, non manca un comodo riduttore. 

Conclusione
Lo scaldabiberon Chicco Step Up Family nel complesso risulta essere un buon prodotto particolarmente apprezzato per la possibilità di poterlo utilizzare anche durante i viaggi in automobile grazie alla sua predisposizione e alla presenza in dotazione dello spinotto per accendisigari. Infatti è consigliato per tutti coloro che viaggiano parecchio o si devono spostare per tragitti non brevissimi.
Comunque questo modello di scaldabiberon ha moltissime altre opzioni che lo rende un’ottima scelta anche grazie al suo ottimo rapporto qualità prezzo. Per esempio il poter tener in caldo per un’ora il latte o gli omogeneizzati riscaldati rappresenta un gran vantaggio dato che non si è costretti a scaldare di nuovo tutto se necessario. Anche i segnali acustici e luminosi che permettono di sapere quando l’alimento è pronto sono un’agevolazione significativa dato che l’apparecchio si autoregola riguardo al raggiungimento della temperatura giusta per il nutrimento del bambino. Altro punto che gioca senz'altro a favore del Chicco Step Up Family è la sua buona compatibilità: infatti è possibile usarlo sia con bottigliette di plastica che di vetro ma soprattutto si può sfruttare non solo coi biberon Chicco ma anche con quelli di altre marche purché del diametro giusto e la capienza massima dei biberon sia 330 ml e dei vasetti sia 150 ml, altrimenti è necessario più di un ciclo di riscaldamento.
Voto complessivo: 8/10